Abitazione di tipo economico all'asta in Via dei cantelmo 151 a Roma (RM)

Descrizione

Quota pari a 100/100 del diritto di proprietà piena su appartamento sito in Roma, quartiere Bravetta, Via dei Cantelmo n. 151, interno 1, piano T-1, composto da un locale deposito con bagno e annessa corte esclusiva al piano terra e da soggiorno, due camere, cucina, due bagni e balconi al piano primo per una superficie convenzionale di mq. 152 circa. Identificato al Catasto Fabbricati del Comune di Roma al foglio n. 764, part. 1040, sub. 8, zc. 5, cat. A/7, graffato a part. 1040, sub. 502, r.c. euro 1.611,35. Confina con vano scala, appartamento interno due e corte comune per due lati, salvo altri. Situazione Edilizia: sono presenti le seguenti concessioni edilizie in sanatoria: per l’abitazione: concessione n.232296 del 30.05.2000 per destinazione d'uso residenziale di mq 87,75 e non residenziale mq 10,37; per il locale deposito: concessione n.232297 del 30.05.2000 per destinazione d'uso non residenziale di mq 38,82. Presenza di difformità catastali da sanare. Tali difformità consistono precisamente: Piano 1° ‐ (appartamento): rimozione e tamponatura della scala che accedeva al piano terra, realizzazione di un ripostiglio semicircolare, adiacente alla scala attualmente chiusa, realizzazione di una parte rialzata nel soggiorno di circa h.20 cm. Piano T ‐ (locale deposito): rimozione e tamponatura della scala, realizzazione di un angolo cottura e di un bagno. Inoltre sulla planimetria catastale è indicata un’altezza di 2.40 mt, in realtà è di 2,20 mt. Per sanare le difformità rilevate al piano 1°, sarà necessario predisporre una SCIA in sanatoria ai sensi dell’articolo 37 del DPR 380/01 e s.m.i. i cui costi sono i seguenti: diritti di segreteria pari ad € 501,24e € 1.000,00 di sanzione. A questi vanno aggiunti l’onorario del Tecnico per la redazione dell'elaborato grafico pari a € 1.500,00, ed il nuovo accatastamento pari ad € 500,00 comprese le oblazioni, per un TOTALE di € 3.501,24.Per ciò che riguarda il piano terra, vi è un uso improprio dello spazio, in quanto essendo un locale deposito alto 2,20 ml questo non può essere utilizzato come abitazione. Pertanto sarà necessario rimuovere gli allacci alle utenze e l'arredamento che lo connota come cucina/angolo cottura. Inoltre anche nel bagno vanno rimossi i sanitari e la doccia, lasciando solo il wc ed il lavandino. Per effettuare il ripristino l'importo è di euro 3.000,00. Stato di occupazione: in possesso dei debitori esecutati. Liberazione al momento del decreto di trasferimento. Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti.

Codice

LTT6596245

Prezzo base

€ 235.000,00

Offerta minima

€ 176.250,00

Rialzo minimo

€ 5.000,00

Tipologia

Abitazione di tipo economico

Luogo

Via dei cantelmo 151, 00148, Roma (RM)

Data vendita

12/07/2022 15:00