Abitazione di tipo civile all'asta in Via del casale di s. nicola n. 78 a Roma (RM)

Descrizione

Quota pari all’intero del diritto di piena proprietà su immobile per civile abitazione sito in Roma – (zona La Storta) in Via del Casale di S. Nicola n. 78, costituito da appartamento distinto con l’int. B2, piano S1, composto da cinque camere ed accessori per complessivi mq. 219 (superficie catastale) (escluse aree esterne mq.208), con quota di un mezzo indiviso di area in comune con l’appartamento distinto con l’int.B1 adibita a giardino della superficie di circa mq 3.860 (corte comune – b.c.n.c.). Identificato al Catasto Fabbricati del Comune di Roma: - appartamento: Foglio 100, part. 298, sub. 502, zona censuaria 6, categoria A/2, classe 5, consistenza 9 vani, superficie catastale mq 219 (totale escluse aree scoperte mq 208), rendita € 1.254,99; indirizzo: via del Casale di S. Nicola n.78 piano S1 interno B2; - area comune: Foglio 100, part. 298, sub. 503, BCNC (bene comune non censibile), indirizzo via del Casale di S. Nicola n.78 piano T. Confinante con: interno B1, proprietà Franchini – Morichelli, Via del Casale di S. Nicola, proprietà Bracali, salvo altri. L’immobile è stato realizzato a seguito del progetto prot.34142 del 10/8/1970, licenza n.1516 rilasciata il 18/10/1972 e abitabilità n.375 rilasciata il 16/11/1978. Risultano rilasciate n. 3 concessioni in sanatoria ai sensi della L. 47/1985 per effetto di frazionamento ed ampliamento e precisamente: - Concessione in sanatoria n. 76317 del 09/12/1997 per nuova costruzione / ampliamento con destinazione d’uso residenziale di mq 58,29; - Concessione in sanatoria n. 76318 del 09/12/1997 per nuova costruzione / ampliamento con destinazione d’uso residenziale di mq 200,85; - Concessione in sanatoria n. 76321 del 09/12/1997 per ristrutturazione / frazionamento con destinazione d’uso residenziale di mq 132,05. La planimetria catastale dell’immobile è conforme alla concessione in sanatoria rilasciata ma lo stato di fatto differisce dalla planimetria catastale per la realizzazione di alcune variazioni interne (demolizione della tramezzatura di separazione con l’adiacente porzione dell’interno B1, chiusura di un passaggio su corridoio interno, realizzazione di piccolo ripostiglio all’interno di una camera) e modifiche del prospetto (nel locale adiacente alla cucina la finestra è diventata una portafinestra ed è stata realizzata una ulteriore piccola finestra). Costo presunto dei lavori per il ripristino circa € 5.500,00. Con atto a rogito Notaio Vincenzo Papi del 28 febbraio 1970 rep. n.5661 sono state costituite servitù di passaggio pedonale e carraio, di fognatura, acquedotto ed elettrodotto e di ogni altra conduttura o canalizzazione necessaria per i bisogni dell’immobile stesso e di quelli limitrofi. Dette servitù saranno esercitate lungo la strada che consente l’accesso ai lotti. E’, inoltre, presente servitù a favore di Acea. L’area è soggetta alle previsioni del Piano Territoriale Paesistico Regionale del Lazio. Formalità pregiudizievoli assenti oltre quelle per le quali sarà emesso ordine di cancellazione. Stato di occupazione L’immobile è occupato dal debitore, libero per la procedura. Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti.

Codice

LTT6962801

Prezzo base

€ 250.000,00

Offerta minima

€ 187.500,00

Rialzo minimo

€ 3.000,00

Tipologia

Abitazione di tipo civile

Luogo

Via del casale di s. nicola n. 78, 00123, Roma (RM)

Data vendita

18/10/2022 15:00