Negozi, botteghe all'asta in Via mario rigamonti n. 100 a Roma (RM)

Descrizione

Quota pari a 1/1 del diritto di piena proprietà su porzione immobiliare sita nel Comune di Roma - all’interno del Centro Commerciale denominato “I Granai” - avente accesso da Via Mario Rigamonti n. 100, ovvero: ▪ locale negozio sito al piano secondo lotto A - interno 303, consistenza 92 mq, superficie catastale totale 95 mq, rendita catastale euro 5.316,82 (Via Mario Rigamonti n. 100 piano: 2 interno 303 lotto A); a confine distacco con galleria su due lati, distacco con altra unita’ immobiliare (sub. 546), distacco verso proprieta’ condominiale, salvo altri. Il tutto censito nel Catasto Fabbricati del Comune di Roma: foglio 875, particella 877, sub. 545, zona censuaria 5, categoria C/1, classe 8, consistenza 92 mq, superficie catastale totale 95 mq, rendita catastale euro 5.316,82 (Via Mario Rigamonti n. 100 piano: 2 interno 303 lotto A). Il complesso immobiliare di cui fa parte il sopra descritto bene è stato realizzato in forza di concessione edilizia n. 643/C del 27/07/1988 e concessione edilizia n. 18/C del 12/03/1992 (variante). È stata rilasciata dichiarazione di agibilità n. 45 del 26/03/1996. Per il locale pignorato risultano altresì presentate DIA per opere interne prot. n. 4538 del 19/01/2007, DIA per frazionamento di unità commerciale in due unità ad uso commerciale prot. n. 46591 del 07/07/2009, SCIA per frazionamento di unità immobiliare prot. n. 102760 del 30/11/2017 e variante SCIA prot. n. 102760 del 30/11/2017 con prot. n. 15863 del 16/02/2018. Con riferimento alla corrispondenza catastale il perito ha rilevato delle modifiche interne realizzate in cartongesso e nel particolare la creazione di due nuovi ambienti con relativo disimpegno. A parere dell’esperto le “difformità rilevate si possono sanare presentando un Cila in sanatoria e Docfa di variazione, in quanto le opere sono state realizzate in assenza di titolo edilizio” (pagg. 8 e ss della perizia estimativa); gli oneri e spese tecniche (a carico dell’aggiudicatario) per le relative regolarizzazioni urbanistiche-edilizie e catastali sono state quantificate a corpo in euro 4.000,00= (pagg. 8 e ss della perizia estimativa). Lo stato conservativo dell’immobile pignorato è buono e lo stesso risulta occupato in virtù di contratto di locazione del 27.11.2019 (registrato Agenzia Entrate 10.12.2019). Si segnala che detto contratto è stato stipulato e registrato in epoca successiva alla trascrizione dei pignoramenti riuniti da cui trae origine la presente esecuzione (reg. gen. 134676 – reg. part. 93468 del 22/11/2018 (rge 1675/2018) e reg. gen. 4042 – reg. part. 2739 del 15/1/2019 (rge 38/19). Trattasi, pertanto, di titolo non opponibile alla procedura. IN CORSO DI LIBERAZIONE. Normativa e regolarità urbanistica, corrispondenza catastale, eventuali vincoli, formalità pregiudizievoli, parti comuni, certificazioni energetiche e dichiarazioni di conformità, oneri condominiali e consortili come in perizia. Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti a firma dell’Arch. Ugo Caminiti del 26/7/2021, alla quale espressamente si rinvia. Trasferimento soggetto a IVA

Codice

LTT6971788

Prezzo base

€ 115.200,00

Offerta minima

€ 86.400,00

Rialzo minimo

€ 3.000,00

Tipologia

Negozi, botteghe

Luogo

Via mario rigamonti n. 100, 00142, Roma (RM)

Data vendita

03/10/2022 11:00