Ufficio all'asta in Largo scapoli 6, 17 e 30 (catastalmente via perano snc), interno 7 a Roma (RM)

Descrizione

Piena proprietà dell’immobile uso ufficio ubicato a Roma (RM) con accesso da Largo Scapoli 6, 17 e 30 (catastalmente Via Perano snc), interno 7, Piano 1-2. Il bene è sito nel quadrante Est della città, più precisamente all'interno del Municipio V, nella porzione al di fuori del Grande Raccordo Anulare, all’interno di un complesso immobiliare, composto da diverse unità, che si sviluppa su tre piani fuori terra ed un piano interrato, localizzato tra via Perano, largo Scapoli e via Fosso dell'Osa. La zona risulta prevalentemente residenziale, essendo nelle vicinanze del Villaggio Prenestino, ma il complesso in cui ricade il bene presenta diverse attività commerciali, diventando polo centrale dei quartieri limitrofi. Al momento l’ufficio, che si sviluppa su due livelli collegati da una scala a chiocciola quadra con struttura e gradini in legno, viene utilizzato impropriamente come appartamento e risulta composto di: camera (utilizzata come soggiorno) bagno e terrazzo al piano primo; due camere, bagno e terrazzo al piano secondo per una superficie interna netta di mq 70,8. Superficie convenzionale complessiva: mq 101,51, altezza mt. 2,70/2,72. Identificato al Nuovo Catasto Urbano del Comune di Roma al foglio 669, particella 4807, Sub. 28, Zc. 6, Categoria A/10, Cl.1, Cons. 5 vani, Superficie catastale 91 mq, Rendita € 3.666,84, piano 1-2. Confinante con sub. 29, sub. 34, sub.27, corridoio condominiale sub.59, salvo altri. Il fabbricato ove è sito il locale è stato edificato in forza di permesso di costruire n. 39 del 16/01/2008. Ad oggi non risulta rilasciato il Certificato di Agibilità relativo all'intero stabile. L'unità immobiliare risulta conforme per volumetria e superficie ad entrambi gli elaborati grafici allegati ai titoli edilizi presentati alla P.A., tuttavia sono presenti alcune difformità quali la realizzazione di una spalletta muraria interna a protezione dell'attuale angolo cottura e, in esterno, a protezione di uno spazio tecnico per alloggiamento caldaia. Per realizzare il percorso urbanistico a sanatoria autorizzativo della difformità esterna, così sopra descritta, è necessario procedere alla presentazione di un titolo edilizio (SCIA a sanatoria) con relativi costi valutati complessivamente - tra diritti di segreteria, sanzioni, accatastamento e oneri professionali - pari a circa € 2.000. Di tale importo si è tenuto conto nella stima del bene. Va inoltre ripristinato il legittimo uso ufficio del bene. Il bene risulta occupato da terzi senza titolo. Emesso l’ordine di liberazione. Il tutto come da perizia di stima depositata in atti

Codice

LTT7035873

Prezzo base

€ 96.169,60

Offerta minima

€ 72.127,20

Rialzo minimo

€ 5.000,00

Tipologia

Ufficio

Luogo

Largo scapoli 6, 17 e 30 (catastalmente via perano snc), interno 7, 00132, Roma (RM)

Data vendita

05/10/2022 15:00