Ufficio all'asta in Via cavour n. 44 a Roma (RM)

Descrizione

Quota pari a 1/1 del diritto di piena proprietà su immobile sito in Roma ubicato a (00184) Roma (RM) - Via Cavour n. 44, scala A, piano primo, int. 2, identificato al N.C.E.U. al F.481, p.lla 86, sub. 531, Z.C. 1; Cat. A/10, Cl.7, consistenza 1,5 vani, R.C. € 1.959,95. Trattasi di ufficio, sito in Via Cavour n. 44, scala A, piano primo, int. 2 e ricadente nella zona appartenente al Municipio Roma I, Zona Urbanistica 1e, denominata Esquilino. L'appartamento, salvo se con altri, confina: a sud/ovest con l'ufficio int.1; a nord/ovest con via Cavour; a sud/est con il vano scale condominiale. All'immobile si accede sia attraverso l'ascensore e sia per mezzo della scala condominiale, alla quale si arriva attraversando un ampio atrio con copertura a botte. L'immobile oggetto di pignoramento si trova in un buono stato di conservazione e ad oggi viene utilizzato come archivio dalla società esecutata. All'interno sono presenti scaffalature contenenti faldoni ed altra documentazione varia. Le pareti e le volte sono intonacate e tinteggiate di colore bianco mentre la pavimentazione è in laminato. I gradini di accesso sono in marmo bianco, come le rampe della scala condominiale. La costruzione è antecedente al 01/09/1967. Non sono presenti vincoli artistici, storici o alberghieri. Non sono presenti diritti demaniali o usi civici. Per l'accertamento della regolarità edilizia, si sono effettuate ricerche presso il Dipartimento di Programmazione ed Attuazione Urbanistica di Roma Capitale, con esito negativo, in quanto il fascicolo visionato non conteneva all'interno il progetto dell'edificio di via Cavour n. 44, ma altra documentazione riferita ai locali interni ed accessibili dal numero civico 50 della stessa via. Sull'atto di compravendita del 16/02/1982 rep. 4955, con il quale la debitrice acquista l'immobile in oggetto, quest'ultimo viene identificato come "unità immobiliare ad uso magazzino" composta di un locale con uso del servizio igienico esterno comune in corte, distinto col numero due. Ad oggi esiste una domanda di sanatoria n. 86/136426/2 del 26 giugno 1986 presentata dalla debitrice alla quale è associata la scheda catastale n. 105380 dell'8 novembre 1985, nella quale l'immobile viene individuato come ufficio, che l’esperto stimatore non è riuscita ad ottenere, estrapolando solamente, dal portale, alcune informazioni. Dai dati forniti dall'ufficio condono non risulta essere presente l'oggetto della richiesta della domanda di sanatoria quindi, ad oggi, si può solo presumere che si tratti di un cambio di destinazione d'uso da locale deposito ad ufficio. Risulta inoltre essere stata presentata documentazione integrativa dal geometra incaricato. Ad oggi, dunque, l'immobile risulta sprovvisto di sanatoria edilizia, che autorizzi il suo utilizzo come ufficio, ma si ritiene molto probabile che la domanda abbia come oggetto il cambio d'uso. Si rappresenta che anche ove si ottenesse la concessione in sanatoria non sarebbe possibile ottenere l’agibilità in quanto l’immobile ha volta a botte ed il punto più alto ha altezza di ml 2,01. Formalità pregiudizievoli: 1) Ipoteca Volontaria derivante da Concessione a garanzia di mutuo fondiario Iscritto a Roma il 17/09/2010 Reg. gen. 112880 - Reg. part. 26049 Importo: € 1.080.000,00 A favore di ************ Contro ************ Capitale: € ************; 2) Verbale di pignoramento immobili, Trascritto a Roma il 10/09/2019, Reg. gen. 106817 - Reg. part. 74855, A favore di ************ Contro ************. Stato di occupazione: in corso di liberazione. Nell’immobile sono presenti scaffalature e documentazione; nel prezzo a base dell’esperimento di vendita si è tenuto conto degli eventuali costi a carico dell’aggiudicatario per lo sgombero di cose mobili ove relitte. Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti

Codice

LTT7142448

Prezzo base

€ 68.000,00

Offerta minima

€ 51.000,00

Rialzo minimo

€ 3.000,00

Tipologia

Ufficio

Luogo

Via cavour n. 44, 00184, Roma (RM)

Data vendita

29/11/2022 14:00