Appartamento all'asta in Via agnana calabra 120 a Roma (RM)

Descrizione

Quota pari a 100/100 del diritto di proprietà su appartamento sito in Roma (zona Centro Giano), Via Agnana Calabra n. 120, piano 1, int. 3, composto da ingresso, cucina abitabile, tre stanze da letto, due servizi igienici, ampio disimpegno adibito a soggiorno e due balconi, uno prospiciente la cucina e l’altro le stanze da letto, per complessivi mq. 93,00. Identificato al Catasto Fabbricati del Comune di Roma al foglio n. 1106, part. 599, sub 3, z.c. 6, cat. A2, cl. 5, r.c. 766,94. Confina con vano scala, distacco su via Agnana Calabra, distacco su area condominiale, salvo altri. La costruzione del fabbricato in cui insiste l’appartamento in oggetto è stata iniziata in assenza di concessione edilizia: successivamente è stata presentata al Comune di Roma domanda in Concessione in Sanatoria prot. n. 13704/86 del 28.3.1986 in seguito alla quale è stata rilasciata dallo stesso Comune Concessione Edilizia in Sanatoria protocollo numero 167828 dell’8.4.1999, domanda 87/95438. L’immobile ricade in area destinata a Città della Trasformazione – Ambiti a Pianificazione Particolareggiata Definita del Nuovo Piano Regolatore approvato con D.C. n. 18 del 12/2/08 ex Zone O del PRG previgente; riguardo il PTPR ricade, tar le altre, nell’area tutelata per legge (D. Lgs. 42/2004, art. 142) protezione dei corsi delle acque pubbliche. Vi sono delle difformità rispetto alla planimetria catastale in atti in relazione alla diversa distribuzione degli spazi interni e, in particolare, vi è l’abbattimento di una porzione di tramezzatura tra il ripostiglio ed il disimpegno con la realizzazione di un ambiente unico adibito a soggiorno, nonché alla diversa posizione di una parete della stanza da letto posta di fronte all’ingresso dell’appartamento, che è risultata più ampia; vi è un soppalco con disimpegno con altezza inferiore a quanto stabilito dal regolamento igienico sanitario, di mt. 2,40, che andrà rimosso. Il balcone prospiciente le stanze da letto è privo di parapetto divisorio dalla proprietà adiacente. Per sanare tali difformità è necessario presentare una CILA presso il Municipio di competenza il cui costo è quantificato in circa € 3.000,00 (€ 1.000,00 per oblazione, € 251,24 per i diritti di segreteria, € 50,00 per la reversale catastale, € 1.500,00 per l’onorario del tecnico), già decurtati dal prezzo di stima dell’immobile. L’appartamento si trova in pessimo stato conservativo per la totale assenza di manutenzione (citofoni non funzionanti, impianti elettrici ed idrici non a norma, presenza di umidità ed infiltrazioni, distacchi intonaco). L’impianto di riscaldamento è autonomo. Stato di occupazione: occupato con titolo opponibile (contratto di locazione con scadenza 1.5.2026), tuttavia è in fase di avvio il giudizio di sfratto per morosità. Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti.

Codice

LTT7565683

Prezzo base

€ 112.000,00

Offerta minima

€ 84.000,00

Rialzo minimo

€ 5.000,00

Tipologia

Appartamento

Luogo

Via agnana calabra 120, 00126, Roma (RM)

Data vendita

27/02/2023 14:00